Tu sei qui: Home

Eventi e News

banner

MiBACT, pubblicati i bandi per 500 Funzionari dei Beni Culturali

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha pubblicato sul sito www.beniculturali.it i bandi di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato presso il MiBACT di 500 funzionari da inquadrare nei seguenti profili professionali (continua....)

 

Museo Barracco di Roma, I dispositivi bioclimatici del palazzo del ‘500

Il recupero energetico-sostenibile degli edifici storici e museali

L’intera massa critica dell’edilizia storica e monumentale richiede profondi miglioramenti dal punto di vista energetico, questo per rispondere in modo adeguato alle sempre crescenti esigenze di conservazione del patrimonio e di comfort ambientale degli utenti (continua....)

 

immagine

Formazione: GreenLab corso teorico-pratico

Dal 25 al 26 maggio 2016 si terrà GREEN LAB il corso teorico-pratico, organizzato dalla società Youth Conservation of Cultural Heritage, YOCOCU,  che permetterà ai partecipanti oltre ad apprendere alcune nozioni teoriche di vedere, comprendere ed utilizzare le soluzioni green nella conservazione dei beni culturali (continua....)

 

image

Il Duomo di Orvieto oggi: un possibile reinserimento del ciclo scultoreo degli Apostoli e dell'Annunciazione

Sembra farsi prossima la più volte annunciata ricollocazione nella tribuna e lungo la navata centrale del gruppo scultoreo dell'Annunciazione di Francesco Mochi (1603-1608) e del complesso delle dodici monumentali statue degli Apostoli realizzate tra la fine del XVI e l'inizio del XVIII secolo (continua....)

 

Salone del Restauro

A Ferrara l'ENEA presenta tecnologie e progetti per il check-up energetico dei musei e la riduzione delle bollette

Check-up energetico per efficientare musei e palazzi storici (è in corso quello di Palazzo Montecitorio), ma anche laser per la diagnostica avanzata, protezioni antisismiche e batteri 'pulitori' per il biorestauro (continua....)

 

Archivio news

 

 

 

Quando la tecnologia “riscopre” l'arte. Il caso della Chiesa di San Costanzo

 

ProgettoCERtuS

 

banner

 

banner