Tu sei qui: Home / News / Tecnologie per beni culturali: ADAMO in aiuto delle Mura Aureliane

Tecnologie per beni culturali: ADAMO in aiuto delle Mura Aureliane

Sensori hi-tech per monitorare gli effetti di smog e traffico sulle Mura Aureliane, ma anche indagini laser per il restauro di Palazzo Chigi ad Ariccia. Sono alcune delle attività iniziali del progetto ADAMO per la conservazione e il restauro del patrimonio culturale dell’area romana, coordinato dall’ENEA e finanziato dalla Regione Lazio all’interno del nuovo Distretto Tecnologico per i beni e le attività Culturali (DTC) (continua.....)

 

Diagnosi hi-tech ENEA su statue del Museo Nazionale Romano

 

Beni culturali: le tecnologie ENEA a Pompei

 

 

 

ENEA per il patrimonio culturale

 

ProgettoCERtuS

 

banner