Tu sei qui: Home / News

News

Beni culturali: Duomo di Orvieto, basamenti antisismici ENEA per le statue di Mochi, finisce un "esilio" durato 120 anni

Utilizzata un’evoluzione della tecnologia già impiegata da ENEA per i Bronzi di Riace

Dopo un “esilio” di 120 anni, ritorna nel Duomo di Orvieto il gruppo dell’Annunciazione, composto da due statue realizzate a inizio ‘600 da Francesco Mochi. Il riposizionamento in cattedrale è stato curato dall’Opera del Duomo in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria, l’Istituto superiore per la conservazione e il restauro e l’ENEA, che ha realizzato due innovativi basamenti antisismici per mettere in sicurezza le statue, similmente a quanto realizzato per i Bronzi di Riace nel Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria (continua.....)

Master e Corsi di Alta Formazione del Centro di Eccellenza del DTC Lazio

Le iscrizioni sono aperte fino alla prima metà di gennaio.
Dieci Master nazionali e internazionali di primo o secondo livello e 17 Corsi di Alta Formazione (CAF) sono a disposizione di giovani, imprenditori  e professionisti (continua.....)

Presentazione dei risultati del progetto WeACT3

Roma, 13 dicembre 2018

Un incontro per condividere gli obiettivi raggiunti dal progetto WeACT3. Un momento per raccontare il successo di un nuovo modello pubblico-privato che ha visto collaborare insieme 12 partner e le Gallerie Nazionali di Arte Antica per l'innovazione e la valorizzazione del museo

Programma

Tecnologie per beni culturali: ADAMO in aiuto delle Mura Aureliane

Sensori hi-tech per monitorare gli effetti di smog e traffico sulle Mura Aureliane, ma anche indagini laser per il restauro di Palazzo Chigi ad Ariccia. Sono alcune delle attività iniziali del progetto ADAMO per la conservazione e il restauro del patrimonio culturale dell’area romana, coordinato dall’ENEA e finanziato dalla Regione Lazio all’interno del nuovo Distretto Tecnologico per i beni e le attività Culturali (DTC) (continua.....)

Consultazione pubblica per la Definizione, Identificazione e Formalizzazione del Digital Cultural Heritage

La Scuola DiCultHer nel corso delle numerose riflessioni pubbliche di questi ultimi due anni ha elaborato una prima possibile definizione del Digital Cultural Heritage (continua..)

Centro di eccellenza DTC Lazio - Evento di presentazione

Cassino, 23 ottobre 2018

Progetto vincitore del primo intervento della nuova programmazione del "Distretto per le nuove tecnologie applicate ai beni e alle attività culturali della Regione Lazio" (locandina...)

Centro di eccellenza DTC Lazio - Evento di presentazione

Roma, 22 ottobre 2018

La tavola rotonda si propone di avviare il dialogo con gli stakeholder del Centro di eccellenza DTC Lazio e si pone come obiettivo quello di definire opportunità di collaborazione e strategie di sviluppo e integrazione sul territorio (locandina...)

#HACKCULTURA2019 IL PRIMO HACKATHON DEGLI STUDENTI PER LA “TITOLARITÀ CULTURALE”

Martedì 9 ottobre, al MIUR, alla presenza del Sottosegretario di Stato al MIUR, Salvatore GIULIANO e del Sottosegretario di Stato al MiBAC, Gianluca VACCA, è stato lanciato il prima hackathon degli studenti per la “titolarità culturale” #HackCultura2019: https://www.diculther.it/hackcultura2019-lhackathon-degli-studenti-per-la-titolarita-culturale/  
L’iniziativa, presentata nel corso dell’incontro “Per una Scuola protagonista della cultura nell’era digitale promosso dalla rete DiCultHer in collaborazione con EUROPEANA Education, INDIRE, MiBAC-ICCU, SCHOLAS Occurrentes,  è rivolta allo sviluppo di progetti digitali da parte degli studenti delle scuole italiane.
#HackCultura2019 si colloca in un contesto di proposte progettuali di metodologie innovative per la valorizzazione del patrimonio – tangibile, intangibile e digitale – centrate sull’engagement delle fasce giovanili della popolazione, chiamate, in una logica di esercizio di cittadinanza e di progettazione partecipata, a ‘prendere in carico’ il patrimonio come complesso di risorse di cui aver cura a livello individuale e come comunità.

 

Diagnosi hi-tech ENEA su statue del Museo Nazionale Romano

 

Beni culturali: le tecnologie ENEA a Pompei

 

 

 

ENEA per il patrimonio culturale

 

ProgettoCERtuS

 

banner