Tu sei qui: Home / News

News

PARTECIPA AL Webinar interattivo

3 aprile 2017 ore 11.00

Qual è il vero significato del termine digitale? Esiste una linea di demarcazione netta tra ciò che è digitale e ciò che non lo è? Quali sono gli elementi davvero peculiari delle tecnologie che chiamiamo digitali? Che relazione c’è tra cultura e tecnologie digitali?
Sono queste le domanda a cui il Prof. Alessandro Bogliolo cercherà di dare risposta lunedì 3 aprile dalle 11:00 alle 12:00 nell’ambito delle iniziative offerte dall’Università di Urbino per la settimana della cultura digitale  promossa  dalla rete DiCultHer (continua...)

Patrimonio Culturale, dal bello al possibile

EAI n. 4 Ottobre - Dicembre 2016

Questo numero è dedicato al contributo che le nuove tecnologie possono offrire sia per la conservazione sia per la fruizione dei beni culturali: dalla diagnostica sui materiali e sugli effetti di degrado dovuti all’ambiente, al monitoraggio strutturale per prevenire danni ai beni e agli utenti, dalla riqualificazione di edifici e monumenti ai musei virtuali. Si fa inoltre il punto sullo stato del nostro patrimonio culturale e monumentale dando voce a esperti del settore e intervistando Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (continua....)

“Tecnologie per la grande pittura etrusca da Veio a Tarquinia” - Presentazione del Progetto

Giovedì 12 gennaio 2017 presso Palazzo Patrizi Clementi sarà presentato al pubblico il progetto "Tecnologie avanzate per la grande pittura etrusca da Veio a Tarquinia", una iniziativa all’avanguardia che ha riguardato alcuni tra i più interessanti documenti della grande pittura parietale etrusca, promossa da Around Culture, da Enea per i Beni Culturali e dalla Soprintendenza, nell’ambito del progetto CO.B.RA per il trasferimento tecnologico e di un più ampio accordo di collaborazione scientifica, secondo un innovativo modello di gestione e di valorizzazione avanzato per il management sinergico di luoghi culturali complessi (continua....)

Beni culturali: a Washington le tecnologie antisismiche made in Italy

Le eccellenze tecnologiche dell’antisismica made in Italy per la tutela del patrimonio culturale saranno al centro della due giorni presso l’Ambasciata italiana di Washington (7-8 dicembre). L’evento di oggi vedrà riunito il "Working Group Technologies Applied to Cultural and Natural Heritage” dell'US-Italy Science and Technology Joint Commission Meeting, dove saranno discusse le sinergie tra ENEA, CNR e INGV su tecnologie, Scienza della terra e ICT per la salvaguardia, la conservazione e la fruizione dei beni culturali (continua...)

Beni culturali: dal fico d'India un aiuto alla conservazione delle opere d'arte

Dall’estratto del fico d'India un possibile aiuto alla conservazione e al restauro di opere d’arte, secondo un’antica tradizione preispanica del Messico: aggiungendo alla malta un estratto ricavato dall'Opuntia ficus indica (Nopal) è stato infatti possibile ottenere una buona conservazione di antichi dipinti murali e di altri beni artistici (continua....)

Cobalto, zaffera, smalto dall’antichità al XVIII secolo

Gli agenti coloranti a base di cobalto per tingere i vetri azzurri sono stati utilizzati sin dall’antichità. Nel corso del tempo sono mutate le tecnologie per ottenere questi coloranti, ma il cobalto è stato sempre più impiegato per colorare in azzurro anche smalti, ceramiche e porcellane (continua....)

Dalla tradizione empirica all’innovazione tecnologica: rivisitazione di antiche usanze messicane per lo sviluppo di prodotti sostenibili per la Conservazione e il Restauro

Cardine del workshop, che si terrà il prossimo 5 dicembre 2016 presso la sede ENEA di Roma, è il Progetto “Recupero di antiche tecnologie messicane per lo sviluppo di prodotti sostenibili per il restauro”, un progetto di Grande Rilevanza, finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale nell’ambito della cooperazione Italia-Messico. Il progetto è coordinato da ENEA e vi partecipa come partner messicano El Colegio de Michoacàn (continua....)

Sulle orme di Scannelli - Un'esperienza tattile

Dal 19 novembre al 18 dicembre Palazzo Rospigliosi di Zagarolo ospiterà la mostra sperimentale "Sulle Orme di Scannelli". L'Università di Tor Vergata, l'azienda statunitense Mediars ed ENEA hanno contribuito alla realizzazione di questo percorso espositivo (continua....)

Per la grande pittura etrusca da Veio a Tarquinia indagini con laser e tecnologie hi-tech

La celebre Tomba dei Demoni Azzurri nella necropoli etrusca di Monterozzi sarà il primo outdoor/open laboratory d'innovazione tecnologica per i beni culturali nato nell'ambito dell'accordo di collaborazione scientifica tra ENEA e Around Culture (continua....)

 

Diagnosi hi-tech ENEA su statue del Museo Nazionale Romano

 

Beni culturali: le tecnologie ENEA a Pompei

 

 

 

ENEA per il patrimonio culturale

 

ProgettoCERtuS

 

banner